Jakob Baumann

I progetti di PPP richiedono soluzioni intersettoriali con i partner privati e sono pertanto motori del cambiamento culturale.

FAQ – Domande frequenti

Domande generali concernenti il modello PPP

Cos’è il PPP?

Il PPP verte sulla collaborazione, sulla base di un partenariato, fra l’ente pubblico e l’economia privata, configurandosi quale approccio per l’adempimento ottimale dei compiti pubblici. Da un lato, il PPP è una variante di appalto orientata al ciclo di vita. Oltre a ciò, nel linguaggio corrente, il termine PPP indica anche altre forme di adempimento dei compiti sulla base di un partenariato, connotate in particolare dalle caratteristiche seguenti:

  • adempimento di un compito pubblico quale obiettivo;

  • partecipazione di almeno un partner privato e un partner pubblico;

  • messa a disposizione di una prestazione economica;

  • condivisione delle responsabilità;

  • unione delle risorse (capitale, mezzi operativi, know-how);

  • allocazione del rischio;

  • collaborazione orientata al ciclo di vita dei progetti.

Per una spiegazione esauriente degli elementi centrali del modello PPP, vedi: "Il modello PPP – un diverso approccio ai compiti pubblici" (PDF, 3 pagine) da Lorenz Bösch, presidente dell'associazione PPP Svizzera.

Esiste una definizione ufficiale di PPP?

In considerazione della molteplicità dei campi d’applicazione non c’è (ancora) una definizione generalmente valida. Quello di PPP non è un concetto chiuso definibile con rigore scientifico; esso include piuttosto un’intera gamma di misure nell’ambito dell’adempimento dei compiti pubblici. In tal senso, il PPP non è tanto uno strumento o un metodo, ma un approccio alla soluzione dei problemi caratterizzato da una nuova consapevolezza dei costi e delle prestazioni da parte dell’ente pubblico.

In quali campi / settori può essere applicato il modello di PPP?

I modelli di PPP presentano un potenziale d’applicazione ampiamente diversificato: edilizia / traffico d’agglomerato, su rotaia e su strada / formazione / cultura / impianti sportivi / sanità / socialità / istituzioni giudiziarie / e-government / esercito (logistica, informatica, formazione) / approvvigionamento e smaltimento.

In cosa consiste la differenza fondamentale fra il modello PPP e le forme di realizzazione o cooperazione tradizionali?

Nel modello di PPP è posto in primo piano l’adempimento di un compito pubblico sulla base di un partenariato in cui i partner pubblici e quelli privati apportano le loro conoscenze ed esperienze. Nell’ambito degli appalti è pertanto sempre prioritaria la considerazione del ciclo di vita che include la pianificazione, il finanziamento, l’edificazione e l’esercizio a lungo termine (ad es. 20 anni) a fronte di un indennizzo fisso.

I PPP sono forme di privatizzazioni mascherate?

No. I PPP riguardano compiti pubblici che, tuttavia, sono assunti congiuntamente dall’ente pubblico e dai privati. Mediante il contratto di progetto PPP (concessione PPP), l’ente pubblico può presiedere e sorvegliare adeguatamente l’adempimento dei compiti da parte dei privati.

Gli oppositori rimproverano al modello PPP di contribuire alla statalizzazione delle perdite e alla privatizzazione dei profitti.

Tale rischio sussiste in molti modelli tradizioni di collaborazione fra Stato e privati. Nei progetti di PPP si esegue un’accurata allocazione dei rischi. Ciascuna parte si fa carico dei rischi che essa è in grado di sostenere al meglio. L’assunzione dei rischi è assicurata contrattualmente in modo tale che il partner interessato deve anche farsene effettivamente carico.

I PPP sono effettivamente più convenienti rispetto all’adempimento dei compiti da parte dell’ente pubblico?

I PPP sono più convenienti quando i risparmi sono maggiori dei costi supplementari. Nei PPP l’acquisizione privata dei fondi è di regola più costosa rispetto a quella da parte dell’ente pubblico. D’altro canto, l’approccio basato sul ciclo di vita, la durata contrattuale fissa a lungo termine, l’adeguata ripartizione dei rischi e il management privato (secondo il bando di gara) possono sfociare in incrementi dell’efficienza superiori a quelli dei costi supplementari. La procedura d’appalto nel modello PPP contempla confronti dell’economicità rispetto agli appalti tradizionali. Il PPP entra in linea di conto unicamente laddove i benefici attesi sono superiori ai costi supplementari.

Quali vantaggi può presentare un PPP per le parti contraenti?

Un PPP offre opportunità a tutte le parti contraenti.
Per l’ente pubblico:

  • sgravio finanziario / incremento dell’efficienza;

  • realizzazione più celere dei progetti nonostante budget limitati;

  • garanzia / ottimizzazione dei compiti pubblici con il controllo delle istanze politiche;

  • sfruttamento del know-how privato;

  • sgravio nell’ambito delle mansioni operative;

  • valori aggiunti per l’economia pubblica.

Per i partner privati:

  • apertura di nuovi mercati;

  • attrattiva dei partner pubblici;

  • miglioramento delle opportunità di successo.

Qual è la situazione delle parti contraenti riguardo ai rischi di un PPP?

I partenariati sono modelli complessi che comportano anche rischi. A differenza di quanto avviene in molti altri progetti e modelli di cooperazione, nei PPP si procede a una verifica standardizzata e professionale dei rischi, da parte dell’ente pubblico e dell’economia privata. Come tutti i progetti complessi, anche nei PPP si celano opportunità e rischi ai fini del risultato auspicato. I PPP devono essere adottati unicamente se un progetto si presta a tale forma di collaborazione. Le decisioni volte a stabilire se un modello di PPP entra in linea di conto devono essere adottate in un’ottica non solo economica, ma anche politica.

Da che cosa dipende la scarsa diffusione del modello PPP in Svizzera?

Può essere dovuto a più motivi. Uno di questi risiede è la buona situazione finanziaria, rispetto all’estero, della Confederazione, dei Cantoni e dei Comuni. Inoltre, in Svizzera, i diffusi modelli di locazione e investimento offrono svariate alternative, non compatibili all’estero con le norme più rigide in materia di appalti. Nell’ambito dell’adempimento dei compiti sulla base di un partenariato esistono tuttavia molti esempi che, pur non corrispondendo agli standard internazionali dei PPP (nel settore dell’edilizia), possono senz’altro essere perlomeno designati quali PPP nel senso lato del termine.

Domande concernenti i progetti di PPP in Svizzera e all’estero

Dove trovo informazioni sui progetti di PPP (attuali, potenziali e attuati) in Svizzera?

Sulla nostra piattaforma della conoscenza troverete una panoramica e informazioni dettagliate su tutti i progetti che ci sono stati segnalati in Svizzera. Tale elenco non ha tuttavia pretese di esaustività. Nello studio di base PPP in Svizzera (2005) sono stati esaminati criticamente e valutati numerosi progetti di collaborazione nell’ottica dei PPP.

Vi sono approcci basati sulla “best practice” relativi ai progetti di PPP in Svizzera?

Le esperienze finora raccolte con la gestione del progetto PPP "centro amministrativo Neumatt" a Burgdorf sono tutte positive. La brossura sul bilancio di gestione le riassume. Raccomandazione concrete e dettagliate si trovano nel nella Guide Pratica Edilizia.

Domande concernenti le condizioni quadro legali dei PPP in Svizzera

Che cosa è stato finora stabilito dalla giurisprudenza svizzera in materia di PPP?

In Svizzera l’istituto dei PPP non ha ancora trovato un grado di diffusione equiparabile, ad esempio, a quello della Germania. Di conseguenza mancano un ampio quadro legislativo e una sostanziale giurisprudenza. Nel nostro Paese tali progetti sono sovente chiariti nell’ambito di procedure di arbitrato. Per questo la giurisprudenza in materia di PPP è ancora scarsa. Una decisione in materia del Tribunale federale è tuttavia contemplata in una sentenza del 10 ottobre 2007 (2C_116/2007 /aka oppure 2C_396/2007/aka).

Che cosa è già stato trattato dal processo legislativo? Quali interventi ci sono stati riguardo alle condizioni quadro legali per l’attuazione dei PPP?

Una raccolta attuale è consultabile in “Public Private Partnership – Gesetzgeberischer Handlungsbedarf” (Bolz/Häner/Keusen/Bischof /Lienhard, Zurigo 2008). In tale ambito, i punti essenziali sono rappresentati dal sistema degli appalti e dall’imposta sul valore aggiunto.

Esistono direttive per l’approccio ai modelli di PPP da parte dell’Amministrazione?

Dalla fine del 2008 le unità amministrative sono tenute, in casi adeguati, a verificare la possibilità di partenariati a lungo termine, disciplinati contrattualmente, con i privati.

Il Parlamento svizzero si è già confrontato con la tematica dei PPP?

Sì. Qui trovate la relativa panoramica.

Domande concernenti l’Associazione PPP Svizzera

Offrite consulenza alle amministrazioni o alle organizzazioni private in materia di PPP?

La rete di esperti dell’Associazione offre le cosiddette “consulenze preliminari”, ossia una guida iniziale, ma nessuna consulenza di accompagnamento al progetto.

Elaborate contratti standard per i progetti di PPP?

No. Possiamo tuttavia mettervi in contatto con un interlocutore adeguato della nostra rete di esperti che potrà eventualmente aiutarvi con una consulenza preliminare. Modulo di contatto

Procurate relatori per conferenze, workshop ecc.?

Siamo volentieri a disposizione per procurare relatori per manifestazioni o eventi aperti al pubblico o organizzati da enti pubblici. In considerazione dell’alto numero di richieste, siamo piuttosto cauti nel caso di eventi organizzati da ditte. Siamo comunque volentieri a disposizione per esaminare richieste accompagnate da una descrizione dell’evento, dall’indicazione del target di pubblico e dei contenuti da trattare. Modulo di contatto

Posso integrare un mio contributo nella vostra piattaforma della conoscenza?

Siamo aperti ai contributi specialistici. I contributi inviati, prima di essere pubblicati, saranno verificati dagli esperti dell’Associazione.

È possibile procurarsi presso di voi le pubblicazioni contenute nella piattaforma della conoscenza?

Gli scritti di terzi – nella misura in cui possiamo disporne – sono disponibili sulla nostra piattaforma della conoscenza sotto forma di file da scaricare. Gli scritti dell’Associazione PPP Svizzera sono reperibili presso i negozi specializzati.

Video PPP

Video di un progetto: centro amministrativo cantonale Neumatt a Burgdorf (2:43 minuti)

Please install the Flash Plugin

Una documentazione più ampia del progetto di PPP Neumatt è disponibile in DVD. Qui trovate ulteriori informazioni.